tipi di idropittura

Quali sono le differenze tra l’idropittura lavabile ed l’idropittura traspirante

Non tutte le pitture sono uguali, e anche l’idropittura può essere di tipologie differenti. Le varie tipologie di idropittura permettono di ottenere dei risultati differenti, quindi è bene conoscere quali sono le distinzioni fra le varie qualità. 

Ad esempio, come ci spiega il sito http://www.imbianchinomilano.org, si può effettuare una distinzione fra l’idropittura lavabile e l’idropittura traspirante.

Le vernici in questione rispondono a particolari esigenze della clientela, e sono usate sia per gli interni che per gli esterni. Si tratta di due tipi diversi di vernice che si può usare per tinteggiare le pareti: vediamo quali sono le differenze principali e quando è consigliabile usare l’una o l’altra. 

 

L’idropittura lavabile: caratteristiche

Il tipo di idropittura lavabile consiste in un prodotto molto resistente che si può usare per verniciare ogni parete della casa. Va bene quindi per tutti gli ambienti, tende a durare molto nel tempo e, come si desume dal nome, è lavabile. La caratteristica dell’idropittura lavabile è quindi proprio la semplicità nella pulizia: per poterla lavare è sufficiente passare un panno umido con il quale si possono rimuovere quasi tutte le tipologie di macchie. L’idropittura lavabile va bene sia per pareti nuove o già verniciate, ma anche intonaco, gesso e cartongesso. 

Questa pittura, come abbiamo detto, permette di pulire diverse macchie, ma non resiste ad ogni tipo di sporco. Ovviamente quindi bisogna stare particolarmente attenti a non sporcare con macchie resistenti. La pittura lavabile può essere per interno o per esterno. Quella per esterno è pensata per resistere soprattutto agli agenti atmosferici ed allo smog, che a lungo andare fanno spegnere i colori. 

 

Caratteristiche dell’idropittura traspirante

 L’idropittura traspirante è un prodotto pensato soprattutto per la verniciatura degli interni. In linea di massima, viene utilizzata soprattutto per combattere l’umidità che si accumula sui muri. Per questo motivo è particolarmente indicata per verniciare delle stanze dove tenda ad accumularsi l’umidità e dove è più facile che si formi la muffa, come bagni e ripostigli.

L’idropittura traspirante permette di far uscire l’umidità dai muri; sarebbe bene, prima di applicarla, fare un trattamento anti muffa per cercare di pulire il muro se è predisposto alla formazione di umidità. In questo modo anche la pittura traspirante potrà dare il meglio di sé. 

Esiste anche la pittura lavabile traspirante che coniuga la qualità della idropittura lavabile (che si pulisce facilmente) con la resistenza rispetto alla muffa e la traspirabilità del secondo tipo di pittura. 

 

Lascia un commento